Amo la matematica! I 10 reali motivi per cui la adoro

Immagina di dover spiegare al tuo amico perchè ami la matematica. Oppure perchè hai scelto di studiare matematica all’università.

Probabilmente non devi neanche fare un così grande sforzo mentale per immaginarti queste situazioni, dato che se stai leggendo questo articolo sono quasi sicuro che ami la matematica e queste occasioni le hai sperimentate molto (troppo) spesso.

mi piace la matematica

Ho pensato quindi di facilitarti il compito, raccogliendo una lista con i 10 reali motivi per cui amo la matematica. Questi non sono solo motivi personali, ma li ho raccolti anche chiedendo in giro a chi, come noi, adora questa disciplina.

Prima di iniziare ti informo che puoi scaricare la lista con 5 punti bonus inserendo la tua email nel modulo qui sotto:

                                                                                                                                                                                                                                                        Iniziamo ora con la lista dei 10 motivi per cui amo la matematica 💣🚀

I 10 motivi per cui amo la matematica

1. Non la capisco

Il fascino di ciò che non si conosce o non si capisce è enorme. La matematica è spesso molto complicata e per questo, a mio parere, irresistibile. Immagino che anche a te sia capitato di rimanere più di un giorno a riflettere su un enunciato o su una dimostrazione, cercando di comprenderla, continuandoci a pensare proprio perchè non riuscivi a capirli. Per questo io vedo la  difficoltà che caratterizza la matematica non tanto come un limite o un ostacolo, ma come un suo pregio. Solo chi veramente la apprezza nella sua interezza avrà interesse a superare la facile affermazione “E’ troppo difficile, non la capisco”. Questa ragione l’ho messa per prima proprio perchè è ciò che più mi affascina di questa disciplina, ciò che mi spinge a dire di amarla.

Scopri come fare ripetizioni di matematica, potresti sfruttare gli sforzi fatti per capire certi argomenti per guadagnare qualcosina 😉

2. La matematica non perdona

C’è poco da dire, la matematica non perdona. O ti sforzi a capirla o non hai alcun modo per impararla. Non c’è alcuna scorciatoia. Non puoi dire di conoscere la matematica perchè sai dei teoremi a memoria. Tutto ciò che studi va sviscerato, compreso passo per passo. Proprio per questo la adoro, essa non perdona. Essa esige completa attenzione, comprensione, impegno. Ogni passaggio è fondamentale per capire i successivi, quindi niente può essere lasciato al caso. Un’armonia perfetta oserei dire.

3. In matematica niente è vero se non dimostrato

La matematica è una scienza formale, essa parte dai degli enunciati accettati universalmente per poi giungere a teoremi che possono essere accettati in quanto tali se e solo se dotati di dimostrazione coerente. Altrimenti si dicono solo congetture. Il concetto di dimostrazione svolge quindi un ruolo fondamentale all’interno della matematica, è il perno attorno a cui tutto ruota. Questo permette di affermare che nei limiti delle ipotesi, un teorema è vero e lo sarà per sempre. Ciò lo trovo fantastico.

Scopri quali sono le principali tecniche dimostrative che devi essere in grado di manipolare per abbozzare le dimostrazioni dei teoremi base.

4. La matematica ti consente di diventare abile nel problem solving, in un mondo pieno di problemi

Gli sforzi che comporta la comprensione di una dimostrazione, di un calcolo o della risoluzione di un problema possono essere enormi. Tuttavia questa elasticità mentale, che si può ottenere solo con il duro lavoro e tanto (tanto) studio e pratica, è utilissima anche in altri campi. La capacità di affrontare un problema in maniera razionale e coerente con le ipotesi in corso è un risultato inevitabile di chi fa e studia matematica. Questo ritengo sia fantastico, dato che il mondo è ricco di problemi che attendono una risoluzione logicamente coerente e corretta.adoro la matematica

5. La matematica è divertente

La matematica non è solo fatica, sforzi mentali e duro lavoro. E’ senz’altro anche divertente. Non sto parlando solo della risoluzione di rompicapi ed indovinelli logici (che a breve troverai anche su questo sito 😉 ) ma anche dello studio della stessa. Non ti è mai capitato di provare a trovare più di una soluzione allo stesso problema? Non è divertente?

Sulla matematica hanno fatto anche parecchi film, scopri quali sono stati i migliori film sulla matematica.

Prima di proseguire la lettura, anticipa i tuoi amici che ti chiederanno perchè ti piace e studi matematica, condividi questo articolo così da far sapere loro perchè ami la matematica 💣🚀

6. La matematica è una sfida continua

Studiare matematica è come continuare a mettersi alla prova, continuare a sfidare se stessi. Non è facile ma molto ambizioso. Ogni nuovo argomento, teorema o dimostrazione è una sfida. Una sfida che non sai a priori che esito avrà, che tuttavia non vedi l'ora di intraprendere. Questo è probabilmente il secondo motivo principale per cui la adoro, non è mai monotona. Ogni nuovo giorno di studio è diverso dagli altri. Puoi infatti acquisire un metodo, certamente, ma non saprai mai se sarai in grado di risolvere il prossimo esercizio, di comprendere il prossimo passaggio, di entrare nella prossima dimostrazione. E come ben sai, il mistero è intrigante. Molto di più della certezza.

7. La matematica è universale

Non c'è persona nel mondo che  non sarebbe in grado di comprendere un'operazione matematica, la matematica ha un linguaggio proprio. E' universalmente comprensibile. Avrai senz'altro già sentito "è la lingua con cui è stato scritto l'universo", affermazione detta dal noto Galileo. Bene, essa riassume sostanzialmente una delle principali proprietà della matematica. Può essere amata, apprezzata, compresa e condivisa in tutto il mondo senza necessitare di alcuna traduzione. E' come se avessimo tutti una lingua comune, quella dei numeri.

8. La matematica non è come sembra

Per chi conosce solo la matematica delle superiori o comunque ha una conoscenza limitata di ciò che la matematica comprende, questa non è altro che una "scienza" del calcolo. Per chi si ferma a questi livelli, un matematico è sostanzialmente una calcolatrice. Bene, se credi anche tu sia così (ma immagino che tu sappia cosa sia la matematica se stai leggendo questo articolo), sono contento di essere il primo a dirti che non hai la minima idea di cosa sia. La matematica è arte, è musica, è dimostrazione. Non ha nulla a che vedere con i numeri e con il semplice "fare di conto". Questo lo sto scoprendo mese dopo mese, studiandola a livello universitario, anche io fino ad un anno fa (forse un po' di più) la pensavo diversa, ma sono proprio contento che essa non sia come sembra.

mi piace la matematica

9. E' ricca di applicazioni alla realtà

La matematica è utile, c'è poco da dire. Differentemente da come molti pensano, la matematica non solamente può essere insegnata ma è fondamentale, è ricca di applicazioni alla realtà. E' una scienza teorica ma al tempo stesso ricca di ricadute pratiche. Per questo la ritengo meravigliosa.

10. Niente è lasciato al caso

Qualsiasi cosa deriva da delle considerazioni (ovviamente dimostrabili) che partono da delle ipotesi verificate (o verificabili). Qualsiasi passaggio segue ad un altro. Qualsiasi enunciato può essere generalizzato o specializzato. E' tutto collegato. Penso questa sia una delle ragioni principali per cui questa materia sia tra le più odiate dagli studenti, non si può comprendere un argomento senza aver compreso i precedenti. Motivo per cui è odiata da molti, ma amata da tanti altri 😉

Scopri perchè la matematica non è un'opinione, potresti avere qualche sorpresa nel corso della lettura.

La lista dei 10 motivi pratici per cui amo la matematica termina qui, ma se non sei ancora stanco di leggere ragioni per cui apprezzare questa materia, ti consiglio di inserire la tua mail qui sotto. Riceverai immediatamente un PDF con una checklist riassuntiva di questo articoli e 5 motivi bonus tutti da gustare. Ti assicuro che ne vale la pena 😉 💣

Un commento

  • Gaetano Furnari

    Con la matematica, da buon geoing., ho ricavato le dimensioni ottimali del monumento funebre familiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *