I 5 migliori film sulla matematica

I migliori film sulla matematica

A me la matematica è sempre piaciuta. Secondo me i film che hanno essa come tema centrale sono bellissimi, un po’ perchè illustrano la vita e la genialità di personalità particolari, un po’ perchè ti prendono a tal punto da farti dimenticare di ciò che sai effettivamente fare e ti fanno pensare in grande. Nel corso degli anni ne sono usciti parecchi e io ne ho visto la gran parte, per questo ho pensato di raccogliere i 5 migliori film sulla matematica che ho visto. Magari non tutti li hai già visti! 🙂

Intanto li elenco qui di seguito, senza però metterli in un ordine preciso, non sono dal migliore al peggiore 🙂

Lista dei migliori film sulla matematica:

  • A BEAUTIFUL MIND
  • The imitation game
  • 21 – BlackJack
  • Will Hunting – genio ribelle
  • La teoria del tutto

Ora fornirò un mio parere, non troppo dettagliato, di ciascuno di questi 5 film sulla matematica. Se hai qualche aggiunta da fare o qualche parere differente dal mio, ti invito a commentare, si aprirebbe una discussione davvero interessante 😉

A BEAUTIFUL MIND

Questa è la storia di John Nash. Lui era uno tra i matematici più brillanti e originali del Novecento, Nash ha rivoluzionato l’economia con i suoi studi di matematica applicata alla teoria dei giochi, vincendo il Premio Nobel per l’economia nel 1994. La storia mi ha appassionato molto, soprattutto perchè mi ha fatto conoscere questo gran personaggio, facendomi immedesimare pienamente in lui e nelle difficoltà che ha dovuto superare per diventare quello che è diventato. Spesso infatti le grandi capacità comportano gran responsabilità, che nel suo caso hanno minato anche la vita personale e la salute. Lo rivedrei altre 100 volte questo film, è sempre bello 🙂

The imitation game

Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare.

click-to-tweet

Partendo da questa frase, che secondo me è fenomenale, vorrei dire che Alan Turing è un personaggio da scoprire. Lui è diventato famoso per varie ragioni, dal motivo meno importante (il logo della apple è un omaggio a Turing che morì mangiando una mela), a quelli più rilevanti. Basti pensare ai suoi contributi nel campo della crittografica, con il progetto enigma. Questo film è molto recente, per cui anche la qualità è eccellente e ciò permette di gustarsi pienamente la storia di questo straordinario personaggio. L’ho trovato molto ben fatto e soprattutto in grado di raccontare in modo diretto e chiaro anche alcuni aspetti della sua vita non ovunque così espliciti.

21 Vittoria, Grande Baldoria!

Questo film è molto avvincente, almeno secondo me. Differentemente dai precedenti e dai successivi film citati, questo è leggermente slegato dalla matematica in sè, ma coinvolge un tema molto caro a vari appassionati di matematica: IL GIOCO. In questo caso si parla di Blackjack. Vi invito a guardarlo anche se, come me, non capite “una mazza” di Blackjack. Il film è infatti ricco di emozioni, sorprese e storie che coinvolgono al di là del gioco in sè. Per cui se hai un paio d’ore di tempo libero, ti consiglio fortemente di guardarlo. Sappimi dire se ti è piaciuto! 😉

Se avessi ordinato i film citati in questa lista, in base ad una mia preferenza, probabilmente questo film sarebbe al secondo posto, dopo “A beautiful mind”. Trovo infatti che questo sia un grandissimo film, un po’ grazie ai bravissimi attori che l’hanno messo in atto, ma soprattutto grazie alla grandissima storia di Will Hunting. Viene raccontata la storia di Matt Damon, un problematico ragazzo prodigio e autodidatta con molti piccoli crimini alle spalle, che fa le pulizie al Massachusetts Institute of Technology (MIT). Questo film è stato molto utile per me, non solo perchè mi è piaciuto in quanto film, ma soprattutto perchè ricco di dialoghi, citazioni e situazioni cariche di ispirazione. Mi sentirei, quasi quasi, di dirti di smettere di fare quello che stai facendo (prima condividi questo articolo 🙂 ) e guardartelo.

Avrai dei momenti difficili, ma ti faranno apprezzare le cose belle alle quali non prestavi attenzione.

click-to-tweet

Non penso che questo film necessiti di troppe presentazioni, come “The imitation game” del resto. E’uscito a gennaio 2015 e racconta la storia di un genio, questa volta della fisica. Non parla di un fisico qualunque, ma del più grande e celebrato fisico della nostra epoca, Stephen Hawking. E’ un film molto interessante, non solo perchè fa conoscere la storia travagliata di questo grande personaggio, ma perchè fa capire che non bisogna fermarsi di fronte alle difficoltà, fa riflettere e in alcune situazioni è pure simpatico 🙂

Con questo quinto film, la mia lista con i Migliori film sulla matematica termina. Spero vivamente di averti fatto conoscere qualche film nuovo o magari di averti fatto venire la voglia di riguardarne qualcuno. Se ne hai visti altri inerenti a questa tematica, che ritieni degni di essere citato in questa lista (o anche no 🙂 ), ti prego di inserirlo nei commenti che sarò felice di guardarlo.

Detto ciò ti saluto, spero che possa nascere qualche discussione interessante qui o sulla pagina Facebook MATHONE.

 

7 commenti

  • “Moebius” e’ un film veramente molto bello. Sul nastro di Moebius, una rete metropolitana di Buenos Aires, e la scomparsa di un convoglio con tutta la gente all’interno. Un giallo. Da vedere, realizzato da ragazzi della scuola di cinematografia di Buenos Aires.

  • Io mi porto nel cuore “Paperino nel mondo della matemagica”. Anche se è un cartone e non un film, per me è stato fondamentale, l’ho guardato già centinaia di volte e lo riguarderei e riguarderei ancora altre mille volte. Quando si pensa ad un cartone e a Paperino si può fare l’errore di immaginare un prodotto destinato “solo” ai bambini, in questo caso invece vi assicuro che non è così. È interessante, istruttivo, divertente e godibile da tutti.

  • Pi greco, il teorema del delirio.

  • In questa lista non può mancare Phi Il teorema del delirio, che non è il p greco ma il golden ratio che si ricava dalla serie di Fibonacci

  • Pingback: Teoria dei giochi - Introduzione, equilibrio di Nash e primi esempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *